SPHCOSCIENZA DI LUCE ERMETICA

forum dedito all'informazione del risveglio di coscienza: IL NOSTRO SITO è: http://www.alchimia.onweb.it/it/home
 
IndicePortaleCalendarioGalleriaFAQCercaLista utentiGruppiRegistratiAccedi

Condividere | 
 

 EPISTOLARIO FILOSOFICO

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 114
Data d'iscrizione : 21.03.12
Età : 61
Località : Pesaro

MessaggioOggetto: EPISTOLARIO FILOSOFICO   Sab Ott 05, 2013 4:54 pm

ACCIAIO DEI SAGGI

Epistolario  di Nikas

Acciaio dei Saggi - Prodotto alchemico generato dalla unione dello Zolfo con l'Allume o dal Fuoco con l'Antimonio.
Ma quale Allume?,quello primordiale o quello derivato dalla grande sostanza Allume primordiale. In questo caso ricordiamo che stiamo parlando del Sale per eccellenza,sotto l’azione dello Zolfo o del Fuoco. Questo quindi ci ricorda che ci sono due operazioni che il Fuoco o lo Zolfo operano sull’Allume,quello sub-profundis e quello del riflesso nel sale dei filosofi. Cos’è il sale dei filosofi che lo distingue da quello filosofico? Quello dei filosofi è la nostra natura  ricavata dalla somma Spirito+Anima= Mente e Coscienza Pura,il fanciullo filosofico della prima opera detta al Nero.
Se l’Acciaio dei saggi: Sostanza alchemica generata dall’unione dello Zolfo con l’Allume, oppure dal Fuoco con l’Antimonio, Indica una sostanza speciale che circola intorno all’iniziato, durante il processo di purificazione con il Fuoco celeste. E questa sostanza alchemica è chiamata anche il nostro Antimonio: cos’è:  Antimonio - Sostanza in grado di debellare le tossicità di qualsiasi tipo di veleno. Ha qualità molto simili alla Pietra Filosofale ed è noto anche come "Grande Arcano", "Pietra del Fuoco",. Dunque l’acciaio dei saggi è un liquido e una pietra,un liquido mercuriale che non bagna le mani,un fuoco che non brucia ma che consuma,come quello del roveto di Mosè.
Ma affinchè  non ci perdiamo tra un vocabolo simbolico e l’altro,affrontiamo l’argomento nella sua parte essenziale visto che ci riguarda personalmente da vicino e interiormente. Ma ricapitoliamo e apriamo l’arcano con la chiave degli archetipi.
Nell’iniziazione ermetica,l’iniziando nel suo viaggio,rinchiuso e isolato dal mondo nel suo uovo o vaso ermetico,nel nostro forno si appresta alla morte del corpo mondano. Stiamo parlando della psiche intima,della sua natura di coscienza velata,la cui prima operazione come nell’oro è la liberazione dai metalli impuri. Per arrivare a questo se ben ricordate il soggetto dell’opera,l’iniziando subisce varie operazioni di purificazione,quella della terra,dell’aria,e oltre quella del fuoco anche quella dell’acqua  nel nostro caso di interesse. Difatti rinchiuso nella tomba dal suo ardore sulfureo,dal suo principio igneo di zolfo ardente come fuoco, evapora un aria sottile leggera,prima volatile e gassosa( è il segno che inizia a venire lo sdoppiamento man mano che la vecchia coscienza muore,ossia le incrostazioni acquisite dal mondo esterno in tutta la propria vita e rinasce pian piano la nuova,è l’inizio della consapevolezza del se) ma tutto ciò non avviene dolcemente,gli spiriti ribelli intimi della nostra natura danno battaglia al bambino nel feto del nostro uovo. Sono duri a morire,tutti i fantasmi delle idiozie religiose,esoteriche,mistiche,parafisiche e scientifiche che hanno modellato noi fin ad ora sono duri,duri  a morire e per questo violenti. Perciò dentro di noi avviene una vera battaglia sia di coscienza,subcosciente e inconscia. Come si fa ad accettare come falso tutto quanto ha modellato la nostra personalità. Religione,fede,santi,miracoli,timore di Dio,piani cabalistici,figure splendenti e mondi superiori. Insomma tutta la fantasia che è riuscita ad intaccare anche parte della nostra anima. È un vero suicidio di se stesso e chi non è forte,chi non teme di perdere il vissuto in cambio del ritrovamento di se stesso,sarà riscaventato sotto nella materia in putrefazione. …si tratta di stati psicologici,a volte anche psichiatrici,di angoscia,di paura,di dubbio,di figurgito di tutti i desideri,delle esperienze delle precedenti esistenze,di tutto insomma che ribolle nel pentolone del nostro Vaso.
Chi è forte e supera le turbolenze dell’aria,dei fantasmi e del grande inganno otterrà una pioggia,anzi sarà pioggia che scenderà ovunque e laverà tutto,iniziando dalle pareti del vaso che come gocce scivolano fino alla materia nera rimbianchendola come da lavaggio,da candeggio. Ma questo lavaggio porta anche al riattivo,o rivivicamento degli organi sottili vitali della creatura purificata,e la creatura nascendo apre gli occhi,la coscienza nuova e osserva la vera luce per la prima volta: è la consapevolezza del se , di essere un essere assoluto,eterno e vivente.
Ciò che ha prodotto questo è il nostro antimonio di prima fase,c’è anche un altro antimonio che lo troveremo quando il re e la regina vanno a nozze,ma questo è un argomento a suo tempo chiarito. Il nostro acciaio è il prodotto dello zolfo con l’allume,ossia della forza di principio costruttore che portiamo dentro,la nostra energia di Anima,che diventa animica quando i nostri centri sottili riattivano con essa il rinato. L’antimonio detto anche mercurio dei filosofi è quell’energia che non si può dire ne liquida ne secca,ne di calore,ne aerea,ma è la combinazione di tutti quando assieme producono il seme astrale. I 4 elementi producono il seme astrale,ma per avere questo ci vuole la prima opera dello zolfo con quella parte mercuriale passiva,eterea della sostanza primordiale,il cui risultato da la nascita del bambino,della coscienza nuova. L’antimonio lo dobbiamo produrre in noi applicando a fuoco lento il calore del nostro spirito o zolfo,e mentre gli spiriti sottili e pesanti andranno a morire con la soma morta,dalla nostra sostanza primordiale energia della nostra anima ricaviamo questo liquido o latte di vergine che non solo laverà il suo fanciullo ma lo nutrirà della stessa natura energetica della nostra madre anima sostanza primordiale interiore.

allume
Nel linguaggio alchemico è il Sale dei Filosofi, una sostanza che può essere avvicinata all’Etere, lo spirito che anima e, al tempo stesso, differenzia le cose. Ma prima dei filosofi se lo avete capito è filosofale come sostanza primordiale universale. Abbiamo visto che dall’allume con lo zolfo abbiamo prodotto il mercurio dei filosofi,quello passivo,che essendo sia acqua che fuoco o il tutto contrario di ciò,ha causato la rinascita dell’iniziando facendo comprendere eliminando i veli dell’illusione e dell’inganno prodotti dal mondo esterno,la nuova coscienza.

Fuoco
L'elemento Fuoco, come suggerisce il suo simbolo (un triangolo equilatero con il vertice verso l'alto), rappresenta il flusso del divenire percepito dal punto di vista di chi lo genera. Chi genera il Fuoco costituisce una sorgente attiva di flusso. L'energia di tale flusso diventa anche parte del divenire del Macrocosmo che ci circonda, e come tale può sfuggire alle nostre possibilità di controllo. Questo implica la grande responsabilità che abbiamo quando diventiamo sorgente attiva del Fuoco. Perciò, tradizionalmente, grande significato ed importanza viene attribuito al regime del Fuoco, che non dovrebbe mai essere violento e caotico, per evitare di trasmettere disordine al di fuori di noi. Il Fuoco è un elemento dinamico: simbolicamente sale verso l'alto, e può generare trasformazioni. L'alto verso cui si dirige la sua azione viene percepito, da chi lo genera, come una Trascendenza..  ( studiare per conoscere e meditare per vedere)

Antimonio - Sostanza in grado di debellare le tossicità di qualsiasi tipo di veleno. Ha qualità molto simili alla Pietra Filosofale ed è noto anche come "Grande Arcano", "Pietra del Fuoco".

Fraternamente Nikas
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://coscienza-di-luce.forumattivo.it
 
EPISTOLARIO FILOSOFICO
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Esistenzialismo Ateo e Suicidio Filosofico

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
SPHCOSCIENZA DI LUCE ERMETICA :: BENVENUTO SU:COSCIENZA DI LUCE: :: ESOTERISMO :: ALCHIMIA-
Andare verso: