SPHCOSCIENZA DI LUCE ERMETICA

forum dedito all'informazione del risveglio di coscienza: IL NOSTRO SITO è: http://www.alchimia.onweb.it/it/home
 
IndicePortaleCalendarioGalleriaFAQCercaLista utentiGruppiRegistrarsiAccedi

Condividere | 
 

 INIZIAZIONE : conoscenze di base sulla costituzione umana parte 1

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 114
Data d'iscrizione : 21.03.12
Età : 60
Località : Pesaro

MessaggioOggetto: INIZIAZIONE : conoscenze di base sulla costituzione umana parte 1   Dom Dic 08, 2013 6:42 pm

Costituzione umana

introduzione

Molte cose si dicono circa la costituzione o componente umana,ossia la sua formazione trinitaria di Spirito Anima e Corpo e Mente. Se ne dicono di tutte e di più. C'è chi afferma che stato fatto prima lo spirito e poi l'anima ,oppure viceversa. Ma questo è tutto un sintomo di mancata conoscenza equilibrata,cioè quando la si apprende da una fonte o dall'altra,ma non dalla propria autoconoscenza che cammina di pari passo ad una perfetta conoscenza anche nel mondo a priore della scienza della fisica,di cui se si avesse una maggior perspicacia e un maggior acume di percezione,da questa scienza si potrebbe ricavare molto di più anche nell'esoterico. Purtroppo le cose non stanno così,ma a noi non manca e non mancherà come presentare l'argomento in forma corretto e renderlo chiaro e leggibile a tutti o più o meno a quelle coscienze che già sono in un certo grado di percezione. Non solo: vedremo come l'argomento presentato seconda la filosofia ermetica coincide con la corrente di filosofia o di pensiero orientale quale quello buddhista o altro. non trascurando poi l'argomento corpo che si pensa che sia stato fatto per ultimo,ma in realtà anch'esso come spirito e anima era da principio in essenza molecolare se così vogliamo dire ,solo che è stato per ultimo ad uscire. E vedremo come ogni cosa sia stata fatta da tre essenze nell' unità dell'Essere Assoluto e come da questa triple essenza tutto è stato completato.
Innanzitutto incominciamo col dire che l’Intima Essenza reale o Realtà interiore che è della stessa natura della Realtà divina non la possiamo definire individualizzandola come spirito,anima o mente associata al corpo. Non possiamo identificarla particolarmente in nessuna di esse ma quantificarle tutte in un'unica Realtà costituente l’Essenza Intima della nostra Realtà. Ora per Realtà stiamo a globalizzare in tutt’uno ciò che è anima spirito e mente,insomma la sostanza dell’Essenza Reale. Perché la natura Essenziale della Realtà che siamo diventa  Sostanza di ciò che abbiamo inglobato sopra,ossia spirito mente e anima.  Perché questo? Perché in realtà non è che noi possediamo uno spirito o un anima o una mente personalizzate e singolarmente individuate. Ma che noi essendo una Realtà vivente siamo costituite dalla necessità cooperante di questi tre vettori dove ognuno di esso congloberà a sua volta le compagine. Mi spiego meglio:
uno spirito non è mai solo individualizzato,ma porta sempre con se un contenitore dove immagazzina e memorizza tutte le esperienza della vita vissuta al di là del tempo e dello spazio. Questo contenitore è anima. Anima per essere tale come lo spirito deve possedere energia vivente di polarità opposta a quella dello spirito. Così mentre anima nell’accumula di esperienze di vissuto formalizza da essa la Ragione,nell’energia dello spirito si sviluppa la Volontà di Essere (dell’Essere Uno fatto di energia spirituale e energia di anima),di manifestarsi,di Volere. Così lo spirito Vuole basandosi con Ragione dell’anima,manifestarsi per quel che è Coscienza. La Coscienza è la facoltà di Essere azionato dalla doppia energia della Volontà spirituale di presentarsi conforme ha quando di Ragione animica e Logica a sua volta conforma ad una Ragione di Legge che regola conosce e sa tutto,ossia la Coscienza dell’Assoluto Dio. Quando tutto questo processo si organizza diventa mente. La Mente come abbiamo già detto allora per essere tale deve sincronizzare le attività energetiche spirituali di Volontà e le attività animiche della Ragione,perché in essa avviene tutto il processo di sinterizzazione del vissuto della nostra Realtà Intima,che alla fine ultimo diventa Mente e si manifesta come Conoscenza attraverso le esperienze. La Coscienza è la consapevolezza del grado di conoscenza acquisita attraverso le esperienze. Sono le esperienze che fanno la conoscenza,ma la conoscenza a sua volta fa da bagaglio alle esperienze avvenire.

Nikas
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://coscienza-di-luce.forumattivo.it
Ale

avatar

Messaggi : 56
Data d'iscrizione : 09.06.12
Età : 47
Località : Napoli

MessaggioOggetto: Re: INIZIAZIONE : conoscenze di base sulla costituzione umana parte 1   Dom Dic 08, 2013 9:57 pm

...
Così mentre anima nell’accumula di esperienze di vissuto formalizza da essa la Ragione,nell’energia dello spirito si sviluppa la Volontà di Essere (dell’Essere Uno fatto di energia spirituale e energia di anima),di manifestarsi,di Volere. Così lo spirito Vuole basandosi con Ragione dell’anima,manifestarsi per quel che è Coscienza. La Coscienza è la facoltà di Essere azionato dalla doppia energia della Volontà spirituale di presentarsi conforme ha quando di Ragione animica e Logica a sua volta conforma ad una Ragione di Legge che regola conosce e sa tutto,ossia la Coscienza dell’Assoluto Dio. ...
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 114
Data d'iscrizione : 21.03.12
Età : 60
Località : Pesaro

MessaggioOggetto: Re: INIZIAZIONE : conoscenze di base sulla costituzione umana parte 1   Mar Dic 10, 2013 5:47 pm

precisamente Ale,per quel che hai detto.

adesso però abbiamo la mente che contiene pensieri,ragione ecc. dobbiamo permettere a lei di far entrare in gioco la coscienza che nel superiore è l'espressione di di Spirito e Anima ossia di Volontà d'Essere,e Ragion di modo d'Essere Tale,ossia Mente Assoluta. qui invece sul nostro piano la mente deve permettere alla Coscienza sempre di questo piano ad arrivare a tale consapevolezza. la conoscenza già di ciò ; è già consapevolezza,quindi la nostra coscienza attuale deve arrivare a capire ciò che è pertinente di Spirito,la sua natura e la sua essenza,che alla fine è Volontà di presentarsi alla mente come tale sostituendo quella attuale. quindi entra in gioco l'arte del volere,iniziando a vincere su certi attributi di debolezze che abbiamo verso ciò che ostacolo la sostituzione delle volontà: per esempio vincere il vizio del fumo proprio per atto di volontà. ma questo ne è solo esempio,ma sappiamo che abbiamo molte debolezze che se vogliamo essere ciò che aspiriamo dobbiamo mettere in moto quel famoso acciaio dei saggi,ossia la volontà superiore. agire d'istinto senza dare spazio alla ragione umana inferiore che troverà mille scuse per allontanarci dal nostro scopo. già iniziando su piccole debolezze stiamo iniziando il lavoro della nostra opera, per poi progressivamente passare a superare debolezzi più forte che intaccano la natura più intima della nostra bestialità innata(brama). questo per quanto riguarda l'opera in azione pertinente lo Spirito. per quando invece riguarda l'anima dobbiamo rafforzare l'opera dello spirito con la Ragione superiore attraverso un piano psicologico e Logico di quanto ci proponiamo e che lo facciamo per arrivare a tale scopo. animicamente dobbiamo presentarci forte contro certi sentimenti che potrebbero indebolire il nostro acciaio,o volontà. non dobbiamo più sentirci consanguinei della società. almeno per il momento,visto che non siamo ancora in grado di aiutare noi stessi. l'anima deve farci sentire un amore e un bene più forte verso noi stessi,isolandoci dall'influenza altrui proprio come si isola la materia dell'opera nella prima fase di isolamento per la sua purificazione. sentimenti,passione,attrazione,piacere e attenzione da tutto quanto può distrarci,perchè questi difetti sono forze dell'anima inferiore bramica di cui dobbiamo eliminare per sensibilizzarci ai doni o facoltà della vera Anima.

con coscienza,nella mente dobbiamo prepararci questa prospettiva e seguire il cammino,pensa che ciò che scrivo nei post a riguardo dell'iniziazione in questo forum già deve insegnarci l'atteggiamento di consapevolezza dell'iniziazione e di ciò che si deve iniziare e quindi noi,adesso parliamo della costituzione umana che è giusto avere una visione più profonda di noi stessi per allargare di più la nostra mente da iniziandi permettendo alla coscienza una consapevolezza della costituzione e della reale nostra natura.

spero di essere stato chiaro,ma comunque è bene parlarne più spesso proprio per evitare mal comprensioni.

Nikas
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://coscienza-di-luce.forumattivo.it
Waira



Messaggi : 42
Data d'iscrizione : 15.10.13
Età : 56
Località : Roma

MessaggioOggetto: Re: INIZIAZIONE : conoscenze di base sulla costituzione umana parte 1   Mer Dic 11, 2013 11:34 am

Quindi il gioco della vita , semplicemente si riduce all'ascolto della voce dell'anima, e un lavoro di Volonta' di creare un silenzio adatto per mettere l'Anima nel posto che desidera cio' vivere cio' che anela .
Un caro saluto
W.

Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 114
Data d'iscrizione : 21.03.12
Età : 60
Località : Pesaro

MessaggioOggetto: Re: INIZIAZIONE : conoscenze di base sulla costituzione umana parte 1   Mer Dic 11, 2013 5:17 pm

se tu credi di essere; un essere fatto di tutt'altra natura,che noi diciamo di Essenza Reale,cioè divino,che viene a vivere nel tuo corpo ed arrivare attraverso o mediante la tua mente,il tuo pensiero,la tua coscienza consapevole di se in questo corpo,allora tu se la senti dentro questa verità,che sentire vuol dire essere e vivere questa realtà,allora non è una anela,ma un duro processo di lavoro di trasformazione che richiede atti e atti di volontà e null'altro che volontà per spogliarti della falsa natura per sentirti tale.

ma se non credi a questa realtà,non credi a questa natura puoi tranquillamente tralasciare tutto e vivere la vita secondo come te la programmi. o secondo chi la programma o già l'ha programmata per te.

tutto questo dipende poi dal grado di risveglio di coscienza raggiunto,da cui farai la tua scelta. nessuno obbliga e nessuna ordina di farlo. ognuno secondo il libero arbitrio è libero di abbracciare questa croce oppure no. e credimi è una vera croce,non uno spasso di conoscenze filosofiche metafisiche. ne di esoterismo del tipo occidentale o orientale.

la strada,il percorso è fatto di rinuncie,anche se apparentemente portiamo avanti la nostra vita normale sia in famigli o in società. ma nell'intimo,nel nostro intimo usiamo un acido corrosivo che brucia,ti ripeto: e come brucia,che la gente,in famiglia,gli amici nemmeno sospettano del fuoco che irrompe dentro.

l'iniziato è l'eremita dei tarocchi,e in questa carta è racchiuso il suo stato d'animo.

Nikas
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://coscienza-di-luce.forumattivo.it
Ale

avatar

Messaggi : 56
Data d'iscrizione : 09.06.12
Età : 47
Località : Napoli

MessaggioOggetto: Re: INIZIAZIONE : conoscenze di base sulla costituzione umana parte 1   Lun Dic 16, 2013 6:50 pm

gruppo UR "Introduzione alla Magia" - volume primo

Nella vita di alcuni uomini vi sono momenti, in cui essi sentono vacillare tutte le loro certezze, venir meno tutte le loro luci, tacere le voci delle passioni e degli affetti e di quanto altro animava e muoveva la loro esistenza.
Ricondotto al proprio centro, l'individuo avverte allora a nudo il problema di ogni problema: che sono, io ?
Sorge allora, quasi sempre, anche il senso che tutto ciò che si fa non solo nella vita ordinaria, ma altresì nel campo della cultura, in fondo serve solo per distrarsi, per crearsi la parvenza di uno scopo, per aver qualcosa che permetta di non pensare profondamente, per velare a sè stessi l'oscurità centrale e per sottrarsi all'angoscia esistenziale.
In alcuni casi una crisi del genere può avere un esito catastrofico. In altri si reagisce. L'impulso di una forza animale che non vuol morire si riafferma, inibisce ciò che è balenato attraverso esperienze siffatte, fa credere che si tratti solo di un incubo, di un momento di febbre della mente e di squlibrio nervoso. E ci si va a creare qualche nuovo accomodamento, per tornare alla <<realtà>>.
Vi è poi chi scarta. Il problema esistenziale, che egli ha sentito, per lui - impotente ad assumerlo per intero - diviene <<problema filosofico>>. E il giuoco ricomincia. Con un qualche sistema di speculazione, si finge luce nell'oscurità e si dà nuova esca alla volotà di continuare. Un'altra soluzione equivalente è il passivo rimettersi a strutture tradizionalistiche, a forme dogmatiche svuotate di un contenuto vivente e presentantesi come semplici complessi dogmatici e devozionali.
ALTRI, PERO', TENGONO FERMO. Qualcosa di nuovo e di irrevocabile si è determinato nella loro vita. Il circolo chiusosi intorno a loro, intendono spezzarlo. Essi si staccano dalle fedi, si staccano dalle speranze. Vogliono dissipare la nebbia, aprirsi una via. Conoscenza di sè e, in sè, dell'Essere - ciò che essi cercano. E un tornare indietro per essi non c'è...



mia considerazione: Il tipo di Volontà di cui si discute, per me è già Anima.
Un Abbraccio, Ale
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 114
Data d'iscrizione : 21.03.12
Età : 60
Località : Pesaro

MessaggioOggetto: Re: INIZIAZIONE : conoscenze di base sulla costituzione umana parte 1   Gio Dic 19, 2013 11:02 am

di fatti caro Ale,questo è un argomento che affronteremo prossimamente per imparare a conoscersi come anima o coscienza,poi della forza primordiale brama per spezzare questo circolo attorno a essa,e infine impareremo come accendere il primo fuocherello per bruciare le incrostazioni che avvolgono il nostro caro Saturrno plumbeo. spero che tu abbia i tre volume di UR è da li che inizieremo la nostra arte.

in questi giorni sto lavorando molto alla stesura del corso iniziatico che sto preparando sul sito http://digilander.libero.it//coscienzainiziatica/

e sto preparandi il materiale in PDF in ordine di eseguimento e di studio. ma tutto ciò è solo per chi si iscrive al forum e che ne vuole farne parte,altrimenti no. è solo per chi ne sente la necessità.

anche se siamo pochissimi,anche per uno solo vado avanti. spero che trovi interessante ed utile ciò che faccio.

un abbraccio. Nikas
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://coscienza-di-luce.forumattivo.it
Ale

avatar

Messaggi : 56
Data d'iscrizione : 09.06.12
Età : 47
Località : Napoli

MessaggioOggetto: Re: INIZIAZIONE : conoscenze di base sulla costituzione umana parte 1   Ven Dic 20, 2013 5:23 pm

Per me va bene come procedi, il materiale é tanto quindi credo che dovrá anche venire il tempo di poter discutere oppure dare un accenno di comprensione. anche postando. piccoli argomenti presi da testi attinenti...
Io in questo periodo natalizio posso dedicarmi la sera ma preferisco leggermi gli argomenti che proponi, poi passerá questo periodo di impegni e mi renderó piú presente...
Un abbraccio, Ale
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioOggetto: Re: INIZIAZIONE : conoscenze di base sulla costituzione umana parte 1   

Tornare in alto Andare in basso
 
INIZIAZIONE : conoscenze di base sulla costituzione umana parte 1
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Referendum sulla Costituzione
» ....lista per Icsi, a Dicembre si parte!
» Vi segnalo questo interessante articolo sulla salute delle donne (aborto, legge 40 e chi più ne ha più ne metta)
» Ragazze ricordate lo speciale sulla fecondazione che era in onda su Sky?
» Corso base-nuove forme-micropittura..ecc

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
SPHCOSCIENZA DI LUCE ERMETICA :: BENVENUTO SU:COSCIENZA DI LUCE: :: ESOTERISMO :: ALCHIMIA-
Andare verso: